Progetto

Il progetto


Rural4Learning. Coltiva la tua passione per la terra è un progetto promosso dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali nell’ambito del programma Rete Rurale Nazionale 2014-2020. Lo scopo è trasferire esperienze, conoscenze e buone pratiche in tema di sviluppo rurale agli studenti degli Istituti agrari e delle Università d’Italia. Al contempo, il progetto offre alle Regioni e alla PA un modello replicabile, attraverso il Piano di Comunicazione dei Psr, per trasformare le buone pratiche dello sviluppo rurale in uno strumento di crescita sostenibile.

Rural4Learning si divide in due iniziative: Rural4University e Rural4School.

Rural4University si rivolge agli studenti universitari del III anno della laurea triennale e del I anno della laurea magistrale. Ha lo scopo di dare concretezza e sostegno ai fabbisogni di formazione specifica e informazione in tema di sostenibilità e innovazione e di far conoscere buone pratiche aziendali ed esperienze di successo sostenute dai Programmi di Sviluppo Rurale (PSR). 

Offre un format innovativo che si caratterizza per tre distinte fasi di attività: la formazione in presenza e online (RuralLEARN), l’esperienza sul campo (RuralCAMP) e il laboratorio d’impresa (RuralLAB). 

Rural4School offre un percorso di formazione e comunicazione sulla politica di sviluppo rurale, rivolto ai docenti e agli studenti degli Istituti Tecnici Agrari e riconosciuto come Alternanza Scuola Lavoro. L’iniziativa ha lo scopo di rafforzare il raccordo tra Istituti Agrari, Territorio e Imprese e di favorire l’orientamento degli studenti verso l’Università e il successivo inserimento nel mondo del lavoro. 

Il format è articolato in tre fasi: seminari didattici sul PSR e study visit giornaliere (RuralGOOD), formazione online sul tema della multifunzionalità (RuralLEARN), esperienza sul campo per conoscere aziende multifunzionali e sistemi territoriali innovativi (RuralCAMP). 

Al termine delle attività è previsto un test di verifica delle conoscenze e delle competenze acquisite. Superato il test, che può essere effettuato per un massimo di tre volte, viene rilasciato un attestato di partecipazione.

Last modified: Thursday, 27 February 2020, 9:02 AM